>   CHI SIAMO
  >   PRIVACY SVILUPPO
  >   LABORATORIO
  >   CARTA DEL LABORATORIO
  >   EVENTI
  >   UNIVERSITA'
  >   SCUOLA
  >   ORGANISMI PARTECIPANTI
  >   ENGLISH PAPER
  >   PRIVACY POLICY
  >   RASSEGNA STAMPA
  >   INTERVISTE
Laboratorio Privacy e sviluppo : Gabbiano
Elemento Divisorio
 
NEWS
 
   09/10/2009


L'avv. Giuseppe Fortunato presenta LA SVOLTA alla XV edizione di LuccAutori

   07/10/2009


Stipulata Convenzione tra il Laboratorio e il CNSU (Consiglio Nazionale Studenti Universitari)

   Link

   
Privacy ? pieno sviluppo della Persona
   


Home >> LA SVOLTA NELLE SCUOLE - IL LABORATORIO PRESENTA LA SVOLTA NELLE SCUOLE
   
  LA SVOLTA nelle Scuole

Il Laboratorio per promuovere il messaggio de LA SVOLTA ha organizzato un giro di presentazioni nell’ambito delle seguenti Scuole:

La presentazione de La SVOLTA nelle Scuole

 - L. Classico e L. Scientifico “G. De Sanctis” di Roma

16 febbraio 2007

 - ITP “G. Fortunato” di Napoli 

21 febbraio 2007

 - ITC “G. Siani” di Napoli 

22 febbraio 2007

 - ITC “C. Matteucci” di Roma 

1 marzo 2007

  - L. Classico “B. Russell” di Roma 

2 marzo 2007

 - L. Classico “T. Tasso” di Roma

7 marzo 2007 

 - ITIS  "A. Pacinotti" di Scafati (SA) 

 - L. Scientifico  "R. Caccioppoli" di Scafati (SA)      

7 maggio 2007

 - Ist. Istruzione Superiore "A. Moro" di Montesarchio (BN)

 - Ist. Istruzione Superiore "E. Fermi" di Montesarchio (BN)

26 maggio 2007

Dalla riflessione all’applicazione . Dall’esperimento “in vitro” alla “verifica esistenziale”.

La nostra indagine si è aperta al mondo della scuola: essa ne ha tratto linfa vitale e ha potuto constatare la validità dei suoi processi. Gli alunni delle ultime classi di Istituti di 2° grado di Roma (Liceo Classico e Scientifico “De Sanctis”; Ist. Tec Comm.le “C. Matteucci”; Liceo Classico “B. Russell”; Liceo Classico “T. Tasso)”; e Napoli (Ist. Prof per i servizi comm.li “G. Fortunato”; Ist. Tec Comm.le “G. Siani”; ITIS  "A. Pacinotti" di Scafati (SA); L. Scientifico  "R. Caccioppoli" di Scafati (SA); Ist. Istruzione Superiore "A. Moro" di Montesarchio (BN); Ist. Istruzione Superiore "E. Fermi" di Montesarchio (BN) – ai quali sono state presentate le dinamiche individuate dal nostro Laboratorio per il pieno sviluppo della persona, così come illustrate nell’opera LA SVOLTA, hanno recepito prontamente il metodo operativo, esercitandosi su una serie di formule pratiche: “Giallo, rosso e blu è l’obiettivo: registralo. Hai applicato la regola del crederci? Hai spezzato in subobiettivi? Quali sono le regole del gioco? È approccio ME-TE o approccio TE-ME? Hai applicato la regola del 608-809? Ti ha detto sì ma ora applica la regola dell’8. Facciamo luce. Se riesco a prepararmi, mi preparo a riuscire. Mai si sanò la ferita di chi non osò. Scivola nei quattro quadrati. Giochiamo al Gran Consiglio? Trovo la regola nel caos e nel caos traggo la regola. Conosci il cerchio delle mosse della vita (domande, risposte, atteggiamenti, comportamenti) ed i loro modelli?“

Hanno compreso a fondo che LA SVOLTA è “un testo speciale” che “con un linguaggio speciale” permette di realizzare il massimo obiettivo cioè raggiungere sicuramente ogni obiettivo.
Hanno compreso a fondo che LA SVOLTA  può “aiutarli“ ”oggi” e “domani” nel conoscere se stessi, nell’operare delle scelte ben rispondenti alle loro inclinazioni, nel portare al massimo compimento la loro personalità.
Hanno compreso a fondo che LA SVOLTA promuove il passaggio da un io spettatore ad un io protagonista, da un io passivo recettore ad un io “artefice del proprio destino”, da un io che riceve istruzioni dall’alto ad un io che si costruisce con la sua forza, la sua volontà, la sua intelligenza il proprio domani più prossimo e più lontano.
Hanno compreso infine che il messaggio scaturito dal libro aiuta a costruire l’uomo nei suoi autentici valori, riscoprendo la ricchezza della potenzialità, l’energia programmatica, la sistematicità e la fantasia verso il raggiungimento degli obiettivi, elementi tutti di alto valore esistenziale che producono positività, gioia, serenità.

 

L’idea di navigazione autonoma promossa da Internet, a cui la nuova generazione è particolarmente propensa, li ha resi più disponibili alla recezione del sistema aperto, che è apparso loro come un “contenitore da riempire“, “una trama“ da completare. E’ così che hanno voluto verificare l’applicazione di numerosi schemi proposti nell’opera, la cui struttura innovativa ha suscitato larghi consensi e pieno entusiasmo. 

Il testo LA SVOLTA ha fatto da perno ancora al dibattito sul valore della Privacy, ovvero della vita privata nella sua interezza e nella ricchezza delle sue implicazioni.
Esistono fondamentalmente due accezioni del termine, riconducibili a due aspetti diversi, seppure complementari: da una parte, privacy è “protezione“ della sfera privata dalle interferenze altrui (non tanto dal singolo, quanto dall’anonima, fagocitante, massificante istituzione pubblica, che tende ad inquadrare la persona in tasselli) dall’altra è “sviluppo” della persona nella scelta libera e consapevole di una vita che faccia emergere le singole specificità.
Chi lede il diritto alla privacy della persona offende la persona nella sua integrità.
E proteggere la persona, è permetterle lo sviluppo “pieno” cioè di ogni suo singolo aspetto. Proteggere la privacy, nella sua dinamicità, è proteggere la vita di ciascuno nella sua piena potenzialità.
La missione del Laboratorio Privacy Sviluppo, che è nato come luogo di riflessione, è pertanto favorire e determinare la libera costruzione della propria vita privata e il pieno esercizio della sovranità su di sé.
Il “mondo” che non schiaccia la “privacy”, anzi la “privacy” che plasma il mondo.

La presentazione de LA SVOLTA non è stata fine a se stessa, ma potrebbe costituire un punto di partenza per molti allievi che, coinvolti nel messaggio, volessero fornire il loro contributo all’arricchimento dell’attuale elaborazione, nata sulla base di concrete esperienze, per sua struttura aperta ad accogliere riflessioni ed esperienze sempre nuove, particolarmente dei giovani con la loro carica innovativa.

La presentazione de La SVOLTA nelle Scuole

 - Scuola elementare I° Circolo di Ercolano (NA)

14 maggio 2007


14 maggio 2007 - Scuola elementare di Ercolano (NA)

LA SVOLTA aperta a tutti…
Entusiasmo e partecipazione anche da parte dei bambini della Scuola elementare di Ercolano (NA) ai quali è stato illustrato, con un linguaggio idoneo e con l’intervallo di momenti ludici, come “raggiungere il proprio obiettivo”.
I bambini, coinvolti nel messaggio positivo e propositivo de LA SVOLTA, hanno espresso con spontaneità e semplicità il desiderio di voler fare diventare realtà i propri sogni.

 
   
Laboratorio Privacy Sviluppo

FAQ Contatti Laboratorio Privacy Sviluppo - home page Laboratorio privacy Sviluppo : homepage

                                                               Valid HTML 4.01 TransitionalValid CSS!